Mercoledì, Agosto 21, 2019

Osteopatia

Cos’è l’Osteopatia?
L’osteopatia, o medicina osteopatica, si basa sulle scienze fondamentali e le conoscenze mediche tradizionali, come anatomia e fisiologia e si avvale del contatto manuale nella fase di diagnosi e trattamento.
Essa rispetta la relazione tra corpo, mente e spirito in condizioni di salute e malattia: l’accento viene posto sull’integrità strutturale funzionale dell’organismo e la tendenza intrinseca di quest’ultimo verso l’autoguarigione.
L’osteopata si avvale di una vasta varietà di tecniche terapeutiche manuali per migliorare la funzione fisiologica e/o supportare l’omeostasi che è stata alterata da una disfunzione somatica, ovvero una funzione alterata di componenti delle strutture scheletriche, articolari e miofasciali e degli elementi vascolari, linfatici e nervosi con cui sono in relazione.
L’osteopata utilizza la propria comprensione e la relazione tra struttura e funzione per ottimizzare la capacità del corpo di auto-regolazione e auto-guarigione. L’approccio olistico alla cura del paziente e alla sua guarigione, infatti, si basa sul concetto che l’essere umano è una unità dinamica funzionale, in cui tutte le parti sono intercorrelate.
Attraverso manipolazioni e manovre specifiche si dimostra efficace per la prevenzione, valutazione ed il trattamento di disturbi che interessano non solo l'apparato neuro-muscolo-scheletrico, ma anche cranio-sacrale (legame tra il cranio, la colonna vertebrale e l'osso sacro) e viscerale (azioni sulla mobilità degli organi viscerali).

A chi si rivolge l’Osteopatia?
L’Osteopatia, grazie proprio ai principi su cui si basa, interviene su persone di tutte le età, dal neonato all’anziano, alla donna in gravidanza e al giovane sportivo.


PER I BAMBINI
L’Osteopatia segue lo sviluppo del bambino dai primi giorni di vita fino all’età evolutiva.
Si rivolge ai più piccoli perché, attraverso tecniche dolci, permette al neonato/bambino di mantenere uno stato di equilibrio e benessere.
Volge ad ottimizzare la crescita e lo sviluppo psicomotorio del bambino, a monitorare i suoi progressi e permettergli di crescere sano, risolvendo gli eventuali disturbi manifestati al più presto, per evitare che si ripercuotano in futuro. L’osteopatia pediatrica è quindi soprattutto prevenzione.
Il trattamento osteopatico è importante per il bambino anche durante la gravidanza, non solo dopo la nascita, in modo da preparare sia la mamma che il nascituro al momento del parto

Tratta numerosi disturbi come:
• Plagiocefalia posizionale
• Torcicollo miogeno
• Trauma da parto
• Difficoltà nell'allattamento (attacco corretto e suzione)
• Rigurgito o Reflusso gastro-esofageo
• Coliche
• Stitichezza
• Difficoltà di drenaggio del muco (otiti, sinusiti)
• Pianto inconsolabile
• Disturbi del sonno
• Irrequietezza e agitazione
• Piedi torti
• Ritardi dello sviluppo psicomotorio

Nell’età evolutiva:
• Asimmetrie posturali (scoliosi, iperlordosi)
• Piedi piatti o cavi
• Otiti, riniti, sinusiti ricorrenti
• Problemi odontoiatrici (malocclusione, bruxismo)
• Asma o disturbi respiratori
• Problemi urinari
• Intestino irritabile
• Ritardo dello sviluppo psicomotorio
• Disturbi dell’apprendimento
• Iperattività e irrequietezza

PER GLI ADULTI
L’Osteopatia in ambito ginecologico offre la possibilità di alleviare fastidiosi dolori mestruali ed altri problemi funzionali dell’area uro-ginecologica attraverso un approccio manuale non invasivo.
Ha l’obiettivo di liberare le strutture muscolo-scheletriche e viscerali da eventuali tensioni e restituire alla zona pelvica una corretta vascolarizzazione e innervazione, fondamentali per una corretta fisiologia del ciclo ormonale.
Risulta efficace in caso di:
• Alterazioni del ciclo mestruale ; amenorrea
• Spotting
• Cisti ovariche
• Dolore mestruale
• Infertilità
• Vaginismo
• Dolore durante i rapporti sessuali
• Cistiti
• Prolassi
• Esiti cicatriziali
• Endometriosi
• Sindrome premestruale
• Menopausa
• Gravidanza
• Post parto

PER LE MAMME
Osteopatia in gravidanza - dal concepimento al post-partum
L'Osteopatia rappresenta un'altissima forma di prevenzione volta a sostenere la Salute di mamma e bambino diminuendo l’assunzione di farmaci.
Risulta estremamente efficace in caso di:
• Lombalgia, Sciatalgia, Pubalgia, Cervicalgia
• Nausea
• Reflusso e Difficoltà digestive
• Stitichezza
• Mal di testa
• Infezioni del tratto urinario
• Emorroidi
• Vaginite e dolore durante i rapporti sessuali
• Favorire l'elasticità tessutale e la mobilità articolare
• Preparazione dei tessuti al parto, sia nella fase di travaglio che di espulsione.
• Rivolgimento del feto podalico

Nel post partum:
• Velocizza i tempi di recupero del taglio cesareo o dell'episiotomia
• Alleviando eventuali instabilità dell'umore (depressione post-partum)
• Aiuta la guarigione delle cicatrici e riduce la formazione di aderenze cicatriziali, evitando tensioni tissutali e ripristinandone la mobilità.
• È efficace nella gestione del dolore post parto (lombalgia, dolore addominale e vaginale)

PER GLI ANZIANI
Sicuramente l’età gioca un ruolo importante nel processo che sta alla base dei disturbi muscolo-scheletrici, ma ciò non significa che non ci sia un metodo naturale ed efficace per aiutare chi ne soffre.

La figura dell’osteopata può contribuire molto al benessere e alla salute nell’anzianità, migliorando i movimenti articolari, diminuendo le rigidità e allentando i muscoli tesi e contratti, grazie alla capacità di stimolare il corpo a sfruttare sua capacità di compensare i cambiamenti.

L’osteopata lavora secondo un sistema di diagnosi e trattamento che mira ad osservare la persona globalmente e lavorare per ripristinare lo stato di salute e di equilibrio per migliorare la qualità della loro vita, quando possibile evitando l’uso di farmaci o interventi chirurgici.

L’osteopata usa il tocco e tecniche dolci di manipolazione per:

• riportare la mobilità delle articolazioni e allentare la tensione muscolare
• incrementare la circolazione sanguigna, linfatica e nervosa ai vari distretti e tessuti, aiutando così il corpo nel suo processo di autoguarigione
• lavorare sullo stato di infiammazione e accelerare la guarigione dei tessuti
• migliorare la postura, alleviando così la tensione e la rigidità globale e specifica
• alleviare i dolori fisici, per esempio a livello della colonna vertebrale, quindi avere meno bisogno di assumere farmaci al bisogno
• ridurre i disturbi che spesso sono promossi dai processi degenerativi articolari e causano difficoltà di movimento e dolore (artrite e artrosi) in vari distretti
• migliorare i casi di lombalgia, sciatica, dolore cervicale
• diminuire la sensazione di perdita di equilibrio e pseudo vertigini e migliorare la stabilità e la coordinazione
• migliorare la qualità del sonno
• alleviare i disturbi attuali ed evitare che si ripresentino

L’obiettivo dell’osteopata è di migliorare la mobilità generale, la stabilità, il benessere e l’energia vitale degli anziani, in concomitanza con programmi di attività fisica studiati per i senior e consigli nutrizionali in grado di incrementare la qualità della loro vita in relazione alla loro salute.

E’ possibile avere un consulto osteopatico preventivo per identificare e stabilizzare le zone deboli nel vostro corpo e migliorare le capacità di movimento e di coordinazione del corpo.




Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie